• tst_01
  • tst_02
  • tst_03
  • tst_04

Prodotti assicurativi a "tariffa agevolata" per le esigenze specifiche di Iscritti o Associati di: Ordini e Collegi Professionali, Federazioni e Associazioni di rappresentanza delle professioni, Dipendenti di Enti Pubblici e Cliniche Private.
Usufruiscono del nostro servizio: visualizza l'elenco clicca qui
59° CONGRESSO NAZIONALE ORDINE INGEGNERI D'ITALIA



58° CONGRESSO NAZIONALE ORDINE INGEGNERI D'ITALIA



57° CONGRESSO NAZIONALE ORDINE INGEGNERI D'ITALIA



56° CONGRESSO NAZIONALE ORDINE INGEGNERI D'ITALIA



55° CONGRESSO NAZIONALE ORDINE INGEGNERI D'ITALIA



54° CONGRESSO NAZIONALE ORDINE INGEGNERI D'ITALIA



53° CONGRESSO NAZIONALE ORDINE INGEGNERI D'ITALIA



52° CONGRESSO NAZIONALE ORDINE INGEGNERI D'ITALIA



Le FAQ (Frequently Asked Questions) della polizza di R.C. Professionale Lloyd’s

CONVENZIONE CNAPPC
Che cos’è una polizza RC Professionale?

La polizza di Responsabilità Civile Professionale è destinata a tenere indenne l'Assicurato di quanto sia tenuto a pagare a terzi, quale responsabile ai sensi di legge per errori commessi nel corso dell'attività professionale, la copertura è strutturata per coprire qualsiasi ambito di attività, con una formula molto ampia (All Risks). Per dare la massima ampiezza di applicazione alla Convenzione è prevista una retroattività illimitata. E' pertanto coperta ogni attività passata, ma non le circostanze ed i fatti già noti al momento della stipula dell’assicurazione.

A chi si rivolge l'assicurazione?

Secondo i termini di legge l’obbligo di assicurazione professionale ricade formalmente e sostanzialmente sul Professionista per i danni provocati al cliente nello svolgimento dell'attività professionale.
L'assicurazione quindi copre il singolo Professionista o tutti i soci, i partners e i professionisti associati di studi associati, società di professionisti o associazioni professionali.
In questo secondo caso la polizza sarà intestata allo studio associato, società o associazione e il fatturato dovrà essere comprensivo dei fatturati dei singoli associati professionisti.
L'assicurazione copre anche per la responsabilità nei confronti di Terzi di dipendenti, praticanti, apprendisti, collaboratori, consulenti (qualunque sia il loro contratto) del cui operato il Professionista deve rispondere secondo Legge.

Cosa significa "All Risks"?

Significa che tutto ciò che non è espressamente escluso nella polizza è assicurato. "All Risk" è quindi il contrario di ciò cui siamo abituati in Italia dove nella polizza vengono elencate le possibili garanzie o inclusioni. La formula "All Risk" è una lista certa di esclusioni che tiene assicurato tutto il resto: questo rende più chiaro e trasparente il contratto.
Nelle polizze All Risks va allora prestata massima attenzione alle esclusioni di polizza e ai limiti posti per alcune garanzie in termini di indennizzo massimo, franchigie e scoperti.

Qual'è il vantaggio della copertura All Risks?

Il grande vantaggio di stipulare una polizza “All Risks” è che è onere dell'assicuratore dimostrare che l'evento è escluso dalla copertura. Inoltre l’assicurato ogni qual volta acquisisce un incarico di qualunque entità o natura (purchè rientri fra le attività consentite dalla legge e dai regolamenti che disciplinano l'esercizio della professione) non deve rivedere l’elenco delle attività coperte o meno dalla sua polizza.

Cosa significa "Claims Made"?

La formula assicurativa “Claims Made” tiene coperte tutte le richieste di risarcimento presentate per la prima volta, durante la validità della polizza, indipendentemente dalla data di insorgenza del possibile danno.

Quindi "Claims Made" significa che, se dopo la stipula della Polizza, ricevo una richiesta di risarcimento per un lavoro effettuato prima della stipula, la compagnia copre l’eventuale danno?

Dipende dalla retroattività indicata in polizza e dal fatto che non risulti che la richiesta di risarcimento sia già stata avanzata all’assicurato oppure che esista una circostanza nota dalla quale l’assicurato poteva sicuramente evincere il sorgere del contenzioso.
Nel questionario da compilare prima della stipula della polizza, è infatti espressamente richiesta la dichiarazione di non esser a conoscenza di circostanze o richieste di risarcimento.

Seguici su:            

QUESTIONARI ONLINE

POLIZZE PER PROFESSIONISTI
ORDINI E COLLEGI
ENTI PUBBLICI
POLIZZE DEDICATE